Vietnam, Tam Coc
, updated:

Vietnam, Tam Coc

La galleria delle mie foto in riproduzione automatica, anche a scorrimento tramite frecce da Pc o touch con telefono si apre in pochi istanti qui sotto

Slider

Ho effettuato il viaggio “Vietnam solo” con Avventure nel Mondo nel mese di gennaio 2017.

La provincia di Ninh Binh

A circa 100 km a sud di Hanoi, la provincia di Ninh Binh è una tappa ideale per addentrarsi in un Vietnam più rurale. Ninh Binh si trova nella valle creata dal Fiume Rosso nella corsa verso il Golfo del Tonchino. Il Fiume rosso nasce nello Yunnan, attraversa il Vietnam del Nord e sfocia nel mar Cinese meridionale.
Chiamata anche l’Halong Bay di terra, la provincia è famosa per i numerosi picchi di roccia calcarea caratterizzati da grotte e templi che svettano su di un fitto reticolo di fiumi e campi allagati coltivati a riso. Pur non trattandosi di una destinazione “sconosciuta” a Ninh Binh, immersi in panorami veramente graziosi e particolari, si respira un’aria serena e rilassata.

Le risaie

In Vietnam le vie del riso più suggestive sono racchiuse, come in uno scrigno, tra le aspre montagne nord-occidentali. Benedette dai grandi corsi d’acqua cinesi, che frontiere e piogge non riescono a fermare. Prepotenti, il fiume nero e quello rosso, nel periodo delle piogge inondano campi e vite degli uomini. Sono quelle le piantagioni di riso più famose del Vietnam, quelle a terrazze, bellissime da vedere, che si trovano al nord, in montagna. A Tam Coc, che si trova più a valle, ci sono risaie ricavate secondo me in un contesto altrettanto interessante, con le caratteristiche di quelle in pianura che danno due raccolti ogni anno: a febbraio e a ottobre.

Vietnam, Tam Coc

Abbiamo scelto fine gennaio per il nostro viaggio perché da Novembre ad Aprile in Vietnam siamo nella stagione secca, decisamente meno piovosa e più “fresca” e a Tam Coc siamo capitati nel periodo secondo me molto scenografico in cui le mondine inserivano nelle risaie appositamente allagate e pronte per la semina le verdi piantine di riso.

Tam Coc

Nella provincia di Ninh Binh la più celebre e conosciuta località è indubbiamente Tam Coc ( tre grotte), dove l’omonimo fiume attraversa ripide montagne calcaree puntellate da grotte e cavità. Ed è da qui che parte una bellissima escursione in barca, nella quale per un paio d’ore risalire il fiume su tipiche imbarcazioni vietnamite, tra panorami rilassanti e le famose risaie.

Vietnam, Tam Coc

Nell’escursione in barca a Tam Coc le barcaiole, quasi esclusivamente donne, guidano queste imbarcazioni prevalentemente con i piedi. Si naviga attraversando panorami pittoreschi fatti di risaie e dei famosi panettoni di roccia calcarea. Si attraversano diverse grotte (a seconda del periodo dell’anno e del livello dell’acqua). L’ambiente è suggestivo e silenzioso.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

YouTube
Instagram
↑ Up