Uganda, street photography
, updated:

Uganda, street photography

Benvenuti, nell’articolo qui sotto pubblico una prima galleria delle foto scattate lungo le strade e nei villaggi dell’Uganda nel corso del viaggio EAST AFRICAN SAFARI effettuato con Avventure nel Mondo nei mesi di settembre/ottobre 2019.

Uganda, street photography

Qui sopra l’articolo pubblicato su Adobe Creative Cloud Express

L’East African Safari è un viaggio caratterizzato da lunghi trasferimenti che, se hanno l’aspetto negativo di essere effettivamente stancanti, hanno avuto anche l’aspetto positivo, che io ho apprezzato molto, di consentire la visione della vita quotidiana nei villaggi e lungo le strade dei paesi che abbiamo attraversato. Il viaggio East African Safari è una delle grandi traversate del catalogo di Avventure nel Mondo.

Il camion

Scattare dal camion in corsa, spesso su strade sterrate, ha prodotto foto qualche volta non impeccabili tecnicamente ma l’intento, che era quello a lavoro ultimato di dar vita ad un reportage che rappresentasse un ritratto della società Ugandese lontano dalle grandi città nel 2019, ritengo sia stato conseguito. E’ stata un’opportunità straordinaria.

Il disegno è stato quello di entrare in sintonia con la vita delle campagne Ugandesi, percepirne gli umori, gli odori, i colori, l’intensità e di cercare di rappresentarla negli scatti in tutte le sue sfumature.

Sono istantanee che documentano la società ugandese in molte delle sue forme, le persone presso le loro abitazioni, le attività commerciali, i lavoratori, i mercati, testimonianze di un mondo che si trasforma in continuazione.

Queste foto sono una finestra sul mondo reale, la realtà così com’è, scatti che raccontano storie della vita di tutti i giorni in un paese dove la quotidianità ha caratteristiche, abitudini e priorità completamente diverse dalle nostre. A volte ricordano cartoline della nostra società di qualche anno fa.

Devo dire che il fatto di scattare dal camion in corsa ha reso possibile una delle caratteristiche della street photography, mi ha spesso permesso di “essere invisibile” e di conseguire spesso la spontaneità nello scatto di istanti che non si ripeteranno mai più.

Uganda, street photography
Uganda, street photography
Uganda, street photography
Uganda, street photography
Uganda, street photography
Uganda, street photography
Uganda, street photography
Uganda, street photography
Uganda, street photography
Uganda, street photography
Uganda, street photography
Uganda, street photography
Uganda, street photography
Uganda, street photography
Uganda, street photography
Uganda, street photography
Uganda, street photography
Uganda, street photography
Uganda, street photography
Uganda, street photography
Uganda, street photography
Uganda, street photography
Uganda, street photography
Uganda, street photography
Uganda, street photography
Uganda, street photography
Uganda, street photography
Uganda, street photography
Uganda, street photography
Uganda, street photography
Uganda, street photography
Uganda, street photography
Uganda, street photography
Uganda, street photography
Uganda, street photography
Uganda, street photography
Uganda, street photography
Uganda, street photography
Uganda, street photography
Uganda, street photography
Uganda, street photography
Uganda, street photography
Uganda, street photography
Uganda, street photography
Uganda, street photography
Uganda, street photography
Uganda, street photography
Uganda, street photography
Uganda, street photography
Uganda, street photography
Uganda, street photography
Uganda, street photography
Uganda, street photography
Uganda, street photography
Uganda, street photography
Uganda, street photography
Uganda, street photography
Uganda, street photography
Uganda, street photography
Uganda, street photography
Uganda, street photography
Uganda, street photography
Uganda, street photography
Uganda, street photography
Uganda, street photography

Rispondi

YouTube
YouTube
fb-share-icon
Instagram
↑ Up